Nuovo sito Lucignano

Alla fine del 2018, presso Lucignano, verrà avviato lo stabilimento altamente tecnologico destinato alla produzione in serie di attuatori elettromeccanici.

Lo stabilimento sarà uno dei primi siti industriali della regione organizzato in conformità al concetto di industria 4.0. L’impianto industriale disporrà di 7000 mq di superficie produttiva e di 1500 mq di superficie destinata ad uffici.

Il piano di sviluppo aziendale, prevede inizialmente un volume di produzione pari a 4600 pezzi/anno destinato ad aumentare gradualmente fino a raggiungere i 12500 pezzi/anno nel 2024. La fabbrica sarà attrezzata con oltre 30 macchine di produzione a controllo numerico ad alta precisione, fornite dai principali produttori (DMG-Mori, DOIMAK, Studer e altri) in grado di realizzare componenti con precisione fino a 1 micron, sale metrologiche equipaggiate con macchine di misura a coordinate, laboratori di collaudo e test finale. Il tutto per garantire un elevato standard di qualità dei prodotti.

L'altissimo livello di automazione del ciclo produttivo, corrispondente al concetto dell’Industria 4.0, è stato progettato in collaborazione con aziende leader mondiali nei settori di automazione industriale (magazzini automatizzati, sistemi movimentazione e piking, sistemi di gestioni parametri ambientali, ecc.), creando un levato livello di qualità del lavoro, aumentando la produttività, garantendo la sicurezza sul posto di lavoro, abbassando i costi di produzione.

 

FASI PRINCIPALI DI COSTRUZIONE

 

Maggio 2015 - Acquisto del terreno, fase di progettazione:

 

 


Agosto 2016 - Aprile 2017 - Lavori di movimento terra e fondazioni:

 


Aprile 2017 - Settembre 2017 - Lavori di montaggio dello stabilimento produttivo:


Settembre 2017 - Dicembre 2017 - Lavori di montaggio palazzina uffici:

 


Gennaio 2018 - Fine lavori di montaggio, inizio lavori per la realizzazione dei rivestimenti interni, dei pavimenti, degli impianti e delle rifiniture esterne